Basilicata | 15/02/2018
Confprofessioni Basilicata, utile confronto con istituzioni

In programma nei prossimi mesi iniziative di confronto con la politica. Spirito: “Avviare una discussione tra professionisti e mondo della politica regionale per esaminare e individuare possibili linee di intervento a favore del mondo professionale”

Avviare una discussione tra professionisti e mondo della politica regionale per esaminare e individuare possibili linee di intervento a favore del mondo professionale”.

È quanto ha dichiarato il presidente di Confprofessioni Basilicata, Carlo Spirito, nel corso della seduta di Giunta e Consiglio dell’organismo.

 

Al centro dell’incontro la discussione in merito all’apertura di una finestra di dialogo con le principali forze politiche regionali, in linea con quanto espresso dalla Confederazione italiana libere professioni nazionale. Nei prossimi mesi, anche alla luce del momento di transizione attuale a livello nazionale, saranno pianificate iniziative di confronto per portare all’attenzione delle istituzioni politiche le principali difficoltà che vivono i professionisti a livello regionale.

 

Nel corso della seduta è stato presentato anche il volume, edito da Confprofessioni nazionale, dedicato al Rapporto 2017 sui professionisti in Italia, che fornisce un’ampia panoramica statistica del variegato mondo delle professioni, in costante evoluzione negli ultimi anni.

“Avvicinare i professionisti alle amministrazioni – ha detto Spirito – è un’iniziativa importante per far sì che le legittime aspettative ed esigenze dei professionisti abbiano la dovuta attenzione, arrivando a pianificare strategie condivise per valorizzare al meglio l’enorme patrimonio di conoscenza ed esperienza che i professionisti mettono a disposizione con il loro lavoro”.