08/02/2017
Fse 2007-2014, i risultati

Dieci milioni gli europei che hanno trovato lavoro, di cui oltre 360 mila in Italia. I maggiori beneficiari sono state donne (52%) e giovani (32%)

Tra il 2007 e il 2014, il Fondo sociale europeo ha aiutato 10 milioni di europei (di cui 367.458 in Italia) a trovare lavoro e 8,7 milioni ad ottenere un diploma o una certificazione. Lo rivela la Commissione europea nelle nuove statistiche, pubblicate lo scorso 5 gennaio, sull’impatto che ha avuto il Fondo nell’arco dei sette anni. Dai dati emerge inoltre che i maggiori beneficiari sono state donne (52%) e giovani (32%).

 

La diversità dei progetti finanziati e degli obiettivi perseguiti rende, tuttavia, difficile la  valutazione degli effetti del programma sull’occupazione. Secondo Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’euro e il dialogo sociale, il Fse ha svolto un ruolo essenziale per il funzionamento dei mercati del lavoro in tutti gli Stati membri.

 

 

Maggiori informazioni